Nuovo appuntamento con l'analisi tecnica prezzo di Bitcoin. Ovviamente stiamo parlando di idee personali ed analisi secondo il mio giudizio, di conseguenza non rappresentano affatto un invito automatico all'azione. Cerco di norma di fornire un background quanto più completo possibile per permettere anche ad altri di trovare la propria strada laddove c'è nebbia. Prima di iniziare vorrei ricordare una piccola cosa ai lettori: dal punto di vista psicologico il bottom di Bitcoin verrà raggiunto una volta che verrà trattato senza più badare al prezzo. Nel mio piccolo sto vedendo che tale fenomeno sta già accadendo. E, soprattutto, si sta formando un pattern interessante dopo che il prezzo ha toccato i $3150; ciononostante il bottom sapremo che c'è stato solo dopo mesi o settimane.
Iniziamo con il grafico di Bitcoin a 1 ora. Inutile ricordare come negli ultimi giorni il bullish momentum è tornato ad investire la maggior parte del mondo crypto, con Bitcoin, Litecoin, Ethereum ed EOS tra le principali coin ad aver mostrato un ottimo slancio. Adesso sta arrivando il momento della verità, perché tutte loro si stanno avvicinando ad aree di resistenza chiave e dall'analisi di oggi capiremo quanto sia concreto questo momento di positività.
I volumi sono stati molto buoni e abbiamo avuto candele verdi per sei giorni consecutivi. In questo arco temporale non si vedeva una cosa del genere sin dallo scorso luglio e il settimo giorno è arrivato il periodo di consolidamento. Quindi ciò che dobbiamo chiederci è quale struttura stia costruendo Bitcoin in questo momento, perché il cambiamento di trend sarà introdotto da un pattern higher highs/higher lows e questo significa chiudere inizialmente al di sopra dei $4110. A quale pattern dobbiamo credere? A quello che sta creando adesso Bitcoin oppure a quello che è stato rotto?
Il livello di ritracciamento di Fibonacci è la prima area da guardare in questo contesto. Se il prezzo dovesse invece ritracciare fino al livello 0.5 o 0.618, allora potremmo dire che il momento positivo era solo passeggero e Bitcoin ha ancora molta strada da fare prima di uscire definitivamente dal bear market. Il consolidamento del prezzo sarebbe ottimale tra il livello 0.236 e 0.382, poiché questo ci suggerirebbe continuazione nel bullish momentum. Da qui si potrebbe attaccare con maggiore fiducia la soglia dei $4000 e si aprirebbero una nuova serie di scenari importanti che prenderebbero seriamente in considerazione un cambiamento di trend.
A livello di estensione di Fibonacci prendendo in considerazione il picco più recente dopo la capitolazione dai $6000, notiamo che attualmente l'area 0.5 sta venendo testata come supporto. Ma come vedete dal grafico, l'area chiave è la 0.618. Chiudere al di sopra sarebbe davvero notevole. La possibilità è concreta, anche perché come abbiamo visto dal primo grafico i volumi degli ultimi giorni sono incoraggianti e pare abbiano attenuato il trend in calo riguardante la loro consistenza.
(Nella parte a pagamento continueremo l'analisi del prezzo di Bitcoin guardando ad altri indicatori per avere un punto di riferimento in questa fase del mercato, passando poi all'analisi di altre coin come Ethereum, Litecoin e Bitcoin Cash (ABC) e Binance Coin.)
 

0.0¢
0.0¢

No one has reviewed this piece of content yet